Nico Cereghini: “Riflessioni sul rischio e sulla passione”

Ciao a tutti! La morte di Paulo Goncalves è una di quelle pagine difficili da metabolizzare e da raccontare. Il mio primo pensiero va al pilota portoghese e ai suoi familiari ed amici – che abbraccio idealmente – e subito dopo a tutti quelli che ho conosciuto e perso alla Parigi-Dakar. Sono grato al nostro corrispondente Piero Batini: ho trovato sincero, per nulla retorico, equilibrato il suo pezzo del 12 gennaio; ne condivido ogni riga, e se qualche lettore, come vedo dai commenti, non ha apprezzato, penso sinceramente che non abbia letto con attenzione e magari si sia fermato al titolo e al sommario, come spesso capita.

Sottolineo che tutti i lettori si sono espressi con rispetto e profondità, spesso sulla stessa linea di Batini anche senza saperlo. Qualcuno ha criticato le parole “incoscienza” e “follia”, che nel sommario comparivano non come accuse, ma come contorni dell’antico dilemma sul rischio. Un dilemma cui ciascuno ha il diritto di rispondere secondo la propria coscienza.

 

Continua a leggere….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *